Genova, 21/02/2020

h. 21.00

Il caso di Dora
Teatro R. G. Govi

Uno dei più controversi e discussi casi trattati da Freud raccontato dalla compagnia teatrale del Mercoledì, con la regia di Andrea Ansaldo. Al Teatro Rina e Gilberto Govi di Genova-Bolzaneto va in scena, venerdì 21 febbraio 2020, alle ore 21, Il caso di Dora, liberamente ispirato alle vicende di Ida Bauer, meglio conosciuta come Dora, che arrivò al consultorio di Sigmund Freud condotta da suo padre, un ex paziente dello psicanalista viennese. In collaborazione con la scuola Artedanza di Luca Caleffi.

La prima volta che si presentò a Freud, Dora parlò dei sintomi fisici che la tormentavano. In particolare, di alcuni attacchi di tosse molto fastidiosi. Aveva 16 anni allora e, poco dopo quella prima visita, la tosse sparì. Così, non tornò alle sue sedute. Il caso Dora è passato alla storia come uno dei più emblematici della psicanalisi. I dati di questo caso clinico furono pubblicati nel 1905, sotto il titolo Analisi frammentario di un caso d’isteria. All'interno dello spettacolo stesso verrà messa in scena anche La Commedia della Seduzione di Arthur Schnitzler.

Area privata